FILADELFIA. Storia di un territorio e del suo stadio

di Fabrizio Turco, Vincenzo Savasta

Editore: Bradipolibri

Anno: 2016

Pagine: 200

Il Filadelfia. Più che uno stadio, il tempio. Più di un tempio, la “Casa”. Ma prima del Fila cosa c’era? E chi l’ha ideato? Costruito? Finanziato? Questo libro vuol far rivivere i protagonisti per raccontare le origini, e poi fermarsi calcisticamente all’inaugurazione avvenuta il 17 ottobre 1926, con il resoconto di un pomeriggio diventato storico. Raccontare, però, vuol anche dire descrivere il quartiere, il territorio, le comunità di immigrati e operai che hanno fatto la storia della Torino industriale di inizio Novecento. Perché Torino, città che – comunque la si voglia vedere – non ha eguali, talvolta dimentica con troppa facilità ciò che fa di buono sminuendone i contenuti e l’importanza.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.